Stagione 2012

1  prova Campionato TJR Roverè della Luna- 11.03.12

E siamo giunti finalmente alla prima tappa del campionato TJR.. Per la prima volta si corre regolarmente a marzo, quando di solito, nonostante la data sia fissata in precedenza, si deve sempre rinviare per problemi di maltempo o impraticabilità della pista…
Buona l’affluenza, 2 in più della prima gara dell’anno scorso e sopratutto si contano più F1 che F2, cosa che non si verifica quasi mai… Molte le facce nuove, con concorrenti provenienti da tutto il Triveneto…
Alle 9 piccolo Briefing di benvenuto, esposizione del programma di gara e alle 10 via alle qualifiche. Si verificheranno in mattinata alcuni problemi di trasponder che si riusciranno a sistemare solo nella pausa di mezzogiorno, ma che comunque non comprometteranno lo svolgimento della gara. Infatti, le qualifiche verrano poi ripetute in forma ridotta al pomeriggio per poter comporre 2 semifinali per gli F1 e la griglia di partenza per gli F2, già tutti di diritto in finale.
Dopo le qualifiche i più veloci di giornata sono Pivato, Buzzoni e Palomba per gli F2, mentre Di Cecco, Aufderklamm e Baù Denis per gli F1!
Al termine delle 2 Semi F1 già le prime sorprese con nomi illustri costretti a rimanere fuori dalla finale: Aufderklamm sgrana la squadretta del servo dello sterzo quando era saldamente in testa mentre Gottardi, al debutto con la Associated 8.2, non ha fatto i conti con le sue batterie, rimando vittima di una lunga sosta…
Si qualificano quindi Di Cecco, Baù Denis, Zecchini Gianluca, Schmid, Ravelli, Merzi, Leali, Trawinski, Stranieri e Trentin.
Verso le 15.30 parte dunque la finale F2: molto combattuta e corretta, vede fin da subito portarsi in testa Pivato, che porterà poi a termine la gara con vantaggio di 2 tornate sul secondo, Baù Fausto e su Stamile Igor, a pari giri ma con qualche secondo di svantaggio… Peccato per Buzzoni, che già dopo qualche minuto dovrà star fermo ai box troppi minuti per poter poi concorrere alla vittoria, nonostante il suo ottimo passo.
Alle 16.15 partenza per i Big! Da subito anche qui il pilota di testa, Di Cecco, approfitta delle bagarre dietro di lui e prende un po’ di margine come successo in F2, ma attorno alla metà gara una spenta gli fa perdere la testa della corsa e lo terrà ai box per qualche minuto agevolando la fuga degli agguerriti inseguitori capitanati da un Zecchini Gianluca molto più veloce che in qualifica e dai soliti Baù e Ravelli a litigarsi la seconda piazza… Alla fine quindi vittoria meritata per Zecchini con 1 giro su Ravelli che non riesce a chiudere la mezz’ora per via di una spenta (senza nitro) e su Baù staccato di qualche secondo!
Per concludere Podio, premiazioni e foto di rito per i partecipanti un po’ infastiditi forse dal vento che ha soffiato per tutto il dì ma che in questa zona non siamo abituati a vedere.
Vi diamo quindi appuntamento a domenica 1 aprile per il Trofeo Reds + Vrm…
A presto

http://www.provatjr.altervista.org/wp-content/plugins/downloads-manager/img/icons/default.gif download: Cronologici 1 gara TJR 2012 (B)
added: 13/03/2012
clicks: 730
description:

Trofeo VMR-REDS  TJR Roverè della Luna- 01.04.12

Come da programma, oggi sulla nostra pista si è svolto un doppio avvenimento; e precisamente un trofeo Reds, (ditta produttrice di ottimi motori da off-road e on-road) mettendo gentilmente a disposizione come premiazione un motore, una marmitta, più varie magliette. L’azienda Vmr ha fornito le gomme, da distribuire ai vari partecipanti in modo da livellare quanto possibile le prestazioni, almeno nel settore delle gomme. In più la gara coincideva con l’anniversario dei 20 anni di attività della nostra Associazione!

Una data particolare perché da venti anni viene svolta attività modellistica nel paese, dove, i fondatori di questa realtà Associativa, erano presenti assieme alle Autorità Comunali, vari Presidenti e Membri dei Direttivi passati.  Ci piace ricordare la presenza di Giovanni De Eccher e Carmelo Dalpiaz, i fondatori unici della pista. Il sindaco MicheleKaswalder, il vice sindaco Paolo Grazioli che hanno onorato con la loro presenza la già nutrita lista degli invitati, l’ex Presidente che ha accompagnato l’Associazione attraversando il traguardo dei 10 anni, Achille Pantezzi ,dal ex Presidente uscente Arduini Gilberto che orgogliosamente indossava una camicia a ricordo dei 15 anni di attività che coincidevano con il suo mandato, ed era piacevole vedere anche, accanto a loro i propri cari.

Tutto questo creava un ambiente particolare, si respirava un’aria di felicità, di unione, con una magica atmosfera, nel vedere diverse persone di diverse età, unite insieme, persone che hanno contribuito e contribuiscono al successo della attuale Associazione Tjr , Il tutto ripreso dalla tv che formalizzava ulteriormente l’evento.

La mattina come sempre, i piloti affluivano in campo di gara e in attesa di un orario consono nel rispetto delle abitazionivicine, si iscrivevano alla competizione, ricevendo un treno di gomme, che sarebbe bastato per tutta la giornata di gara.

L’iniziativa aveva una buona logica, ci dispiace ricordare a dimostrazione della nostra filosofia di gestione, nel raccontare in modo trasparente ( come potete consultare nella tendina TRASPARENZA ) le nostre varie realtà e comunicazioni della Associazione e precisamente, ci riferiamo al forte rammarico di constatare che il materiale fornito dalla ditta Vmr non rispettava lo standard qualitativo richiesto per affrontare in modo tradizionale lo svolgersi della gara . Dovendo purtroppo interrompere la manifestazione mono gomma, in quanto i cerchioni si spaccavano in continuazione con uncerto comprensibile disagio nostro e del modellista che si trovava davanti ad una realtà spiacevole. Confidiamo in una presa di posizione e iniziativa da parte della ditta a rimediare il buon nome e conoscenza del marchio e ovviamente l’imbarazzante disagio procuratoci durante la gara.

La mattina si concludevano le 3 manche di qualificazione, di seguito i cronologici di gara. Alle 12.30 come da programma l’evento prendeva la sua forma ufficiale e tra interviste, discorsi, intrattenimento, si attendeva dell’arrivo della gustosa grande torta, preparata per l’occasione.

Un breve discorso da parte del sindaco Michele Kaswalder e degli invitati, portavano piano piano a conclusione leformalità, incominciando a concentrarci sulla torta, lasciando tagliare ai fondatori, ovviamente … La prima fetta! Il vice sindaco Paolo Grazioli veniva incaricato di stappare lo spumante ( precedentemente agitato a sua insaputa!.. ). Tra vari “cin cin” si rivangava il passato e tra caldi abbracci e saluti vari, si concludeva man mano il ritrovo.

Alle 14 circa riprendeva la gara con le semifinali vinte da Gianluca Zecchini in F1 e da Davide Perini in F2 a seguire le finali F2 dove spicca un forte Federico Buzzoni, Giuseppe Palomba e un Ernesto Feroce in gran forma .. Si danno battaglia fin dall’ inizio e monopolizzano la gara tenendo dietro gli altri piloti che non si staccavano dal gruppo di testa a dimostrazione della crescente forma e preparazione dei concorrenti finalisti. Alla fine con una incredula realtà Federico Buzzoni tagliava vittorioso e meritatamente il traguardo, scoppiando in una piacevole esultanza ; non cera modo migliore per festeggiare il suo 18° compleanno, con la felicità di tutti i concorrenti, per la sua prima vittoria. Completano il podio Ernesto Feroce in seconda posizione e Giuseppe Palomba in terza.

In F1 spicca Elio Tomasi, parte bene e lo proietta nelle prime posizioni, con la sicurezza e consapevolezza di un modello sistemato a dovere e cosciente di avere alle spalle piloti agguerriti e veloci, con la sua calma e concentrazione, teneva testa ad Andrea Di Cecco e Gianluca Zecchini. Il podio alla fine dei 30 minuti si conformava con Andrea Di Cecco vincitore a fatica sul veloce Elio Tomasi che precedeva Gianluca Zecchini.

Successivamente le premiazioni, dove, ad estrazione veniva consegnato un motore al fortunato Pisoni Alberto e una marmitta sempre offerta dalla Reds a Trentin Alessandro, in fine i primi 5 di ogni finale ricevevano una bella maglietta con il logo Reds.

Tra battute varie e foto di rito, la giornata volgeva purtroppo al termine e i 20 anni venivano superati per dare posto ad una nuova storia…

http://www.provatjr.altervista.org/wp-content/plugins/downloads-manager/img/icons/default.gif download: Risultati Trofeo VMR-REDS (549.75KB)
added: 03/04/2012
clicks: 751
description: 1 aprile 2012 Roverè della Luna TN 2012

2  prova Campionato TJR Roverè della Luna- 13.05.12

Domenica 13 maggio in programma per il Team Junior Racing c’era l’appuntamento con la seconda prova del Campionato, che, nonostante le cattive previsioni, si è comunque concluso senza intoppi. Il meteo della mattina presto non era dei migliori, c’era del vento che ha scoraggiato molti dall’uscire pure dal letto… Nonostante ciò, i presenti non erano pochi e la battaglia è stata ardua perchè i migliori c’erano tutti!

Dopo il solito briefing da parte della direzione gara, verso le 10 si iniziano le manche di qualifica girando questa volta in senso contrario al solito… In F1 è Helmuth Aufderklamm ad imporsi su Di Cecco e su Zecchini Gabriele, tutti su Mugen!

In F2 dopo le 3 manche è invece Pivato Leonardo che si mette dietro un Palomba velocissimo e Baù Fausto, anch’esso molto concetrato oggi!

Vista la giornata indecisa,si pensa di tagliare i tempi eliminando le semifinali in entrambe le categorie e passare direttamente alle finali, lasciando spazio ad una mezz’ora di prove libere generali…

Alla partenza della finale F2, è il modello di Palomba a scattare davanti a tutti, con Pivato che perde subito la testa della corsa per una partenza dai Box… Con un gran ritmo però si porta subito nelle prime posizioni e per tutta la gara si batte con Baù e Palomba per la vittoria! Una spenta quando era saldamente in vantaggio, a pochi minuti dalla fine, rimette in discussione la vittoria ma con costanza ripesca il primo Baù e vince meritatamente la gara…

Poco dopo si riparte stavolta con la finale F1, i top driver sono tutti davanti per dare spettacolo… Infatti è così, dalla pole Aufderklamm scatta benissimo seguito a ruota da Zecchini Gianluca e dal fratello Gabriele… Sono loro 3 a fare il ritmo, ma dopo pochi minuti Aufderklamm accusa una spenta e a passare in testa sono i due velocissimi fratelli! Con un gran ritmo però da dietro arriva anche Di Cecco, che si porta in testa grazie alle disavventure anche di Zecchini Gianluca, costretto al ritiro per problemi tecnici… Gabriele si tiene vicino e raggiunge un meritato secondo posto mentre Trawinski proprio all’ultima curva perde il gradino basso del podio a favore di un regolarissimo Paissan che mette la sua Associated per la prima volta a podio!

Ottima gara e facce soddisfatte a fine giornata, segno che ancora una volta il gruppo ha lavorato bene per la riuscita dell’evento!

Alla Prossima…

http://www.provatjr.altervista.org/wp-content/plugins/downloads-manager/img/icons/default.gif download: 2 gara campionato TJR2012 (3.51MB)
added: 21/05/2012
clicks: 717
description:

3  prova Campionato TJR Roverè della Luna- 10.06.12


E siamo giunti anche alla terza gara del Campionato Tjr, l’ultima prima dell’8 luglio, data in cui  Roverè della Luna ospiterà la terza tappa del Campionato Regionale AMSCI.

Il meteo di questa mattina del 10 giugno non prometteva per niente bene, infatti i piloti che arrivavano da più lontano, fidandosi delle previsioni, hanno optato per il non partecipare… Scelta sbagliata peraltro, perchè il tempo è rimasto incerto solo per mezza mattinata per lasciare poi spazio ad un tiepido sole che già nel primo pomeriggio ha asciugato quel poco di pioggia scesa… La pista di Roverè della Luna è abbastanza famosa per il suo ottimo drenaggio che permette di recuperare in fretta una condizione ideale del terreno per correre e chi era presente sicuramente non se n’è pentito…

Si decide subito di effettuare in fretta le manche di qualifica, così da poter magari finire prima in caso di maltempo, e il risultato è che in F2 va in pole Palomba Giuseppe con la sua MBX6, seguito da Feroce Ernesto e dall’unico forestiero che ha creduto nel meteo, Baù Fausto.

In F1 la pole va invece a Zecchini Gianluca seguito da un ritrovato Gottardi Nicola che finalmente ritroviamo veloce alla guida nuovamente di una Mugen con cui riesce a esprimersi al massimo e da Trawinski Radek in terza posizione.

Dopo la pausa pranzo, il sole fa già capolino quindi per non sprecare la giornata, invece di passare subito alle finali, la direzione gara decide per una semifinale di 15 minuti per stabilire la griglia di partenza…

Si lascia qualche minuto di pausa, il tempo di cambiare le batterie e sistemare i modelli prima della finale, e ci si schiera, pronti a darsi battaglia….

In F2, la gara è serratissima sin dai primi minuti, con almeno 3 piloti a contendersi la prima posizione. Palomba tiene il ritmo ma una spenta gli toglie i sogni di gloria mentre davanti Baù e Feroce continuano a battagliare. Dopo 30 minuti è Baù a spuntarla di soli 2 secondi su Feroce, che all’ultimo giro riesce quasi a passarlo…

In F1, Di Cecco che partiva dalla mattonella n°1, si mette davanti fin da subito ma dietro di lui per tutta la mezz’ora, Gottardi e Zecchini danno spettacolo per accapparrarsi la seconda posizione. Alcuni problemi tecnici bloccano Trentin e Paissan, ma anche Schmid avrà lo stesso destino poco dopo…

Mezz’ora tirata anche qui insomma, con Di Cecco che vince la gara con 3 giri di vantaggio su Zecchini che riesce a “domare” Gottardi, vittima ancora di qualche errore di troppo…

Un’ottima gara anche quest’oggi insomma, molto più incerta del solito che rimescola un po’ le carte in tavola nell’ottica campionato e crea ulteriore interesse per le gare ancora da disputare…

http://www.provatjr.altervista.org/wp-content/plugins/downloads-manager/img/icons/default.gif download: Risultati 3 gara tjr 2012 (1.18MB)
added: 15/06/2012
clicks: 709
description:

4  prova Campionato TJR Roverè della Luna- 29.07.12

Sole, caldo, pioggia, freddo, temporale, sole e caldo ancora…Così è iniziata la 4° prova del campionato sociale Tjr, che nonostante il periodo di esodo a visto i “temerari” darsi battaglia sulla terra di Roverè della Luna.

Le due categorie hanno disputato le solite qualifiche, dove è stato Fausto Bau ad imporsi su Leonardo Pivato e sul veloce Palomba Giuseppe in F2 . Mentre in F1 è Gianluca Zecchini a partire per primo in finale, portandosi dietro il sempre crescente Andrea Paissan che ogni gara dimostra di migliorare il rendimento e il regolare Trawinski Radek .

In pausa pranzo in attesa della partenza delle finali l’Associazione ha messo come sempre a disposizione il servizio bar e ristoro, e degli ottimi panini con la pasta di lucanica ( perfetti per la prova costume ! ) .

Dopo le foto dei finalisti si parte per la prima finale F2, che dopo 7’ viene sospesa per un forte temporale. Atteso lo “sfogo” e dopo breve sistemazione delle pozze, si riparte con pieno sole e il caldo. Subito si vede la lotta dei primi tre Bau ,Pivato, Palomba che in alternanza si contengono il primo posto . Davide Perini con la sua regolarità, dalle ultime posizioni risale fino a salire sul podio , Igor Stamile molto veloce in batteria, purtroppo deve lasciare la finale per un problema,  Ernesto Feroce tenta il colpaccio, montando sulla sua Mugen delle gomme adatte al fango, ma che poi con il passare del tempo, si riveleranno un piccolo problema, ma chiuderà comunque al 4° posto staccato di un giro da Perini. Tra spente alternate e qualche piccola distrazione i tre contendenti chiuderanno la gara, al primo posto Pivato, al secondo Palomba e al terzo Perini . Purtroppo Bau era in testa quasi fino alla fine, ma un problema a qualche minuto dallo stop lo ha fatto scivolare al 5° posto.

In F1 parte subito forte Gianluca Zecchini seguito da Andrea Paissan e da Trawinski Radek . Gianluca imprime un ritmo subito deciso e veloce quasi a demoralizzare gli avversari, ma come a volte accade, un problema lo blocca e Paissan prenderà il comando per dieci minuti circa. Stranieri Mario che in batteria ha dimostrato una cresciuta forza in finale non ha potuto mantenere la costanza di rendimento avuta prima, chiuderà al 5° posto dietro a Paolo Merzi . Zecchini incomincia dalla penultima posizione a recuperare e piano piano sale fino a raggiungere e superare Paissan.

Si chiuderà così la gara, con la felice vittoria di Zecchini su Paissan e in terza posizione Trawinski.  Gabriele Zecchini vincitore della gara regionale avvenuta l’otto luglio a Roverè  è costretto a l’abbandono per problemi al servo, occuperà l’ultima posizione .

Dopo un breve intervento del Direttivo e il ricordo alla prossima gara il 9 Settembre dove ci saranno tanti piloti partecipanti in un mese piacevole e ricco di colori che avvolgeranno ancora di più l’atmosfera gradevole che il nostro paese e pista offre.

Un ringraziamento ai “temerari” che hanno contribuito alla piacevole giornata . Ci vediamo il 9 settembre !!

A presto .

http://www.provatjr.altervista.org/wp-content/plugins/downloads-manager/img/icons/default.gif download: Cronologici 4 gara tjr 2012 (2.06MB)
added: 01/08/2012
clicks: 753
description:

5  prova Campionato TJR Roverè della Luna- 09.09.12

Settembre ! Siano giunti a settembre e alla 5°gara del campionato Tjr ! E’ quasi tempo di fare qualche classifica e immagino che a questo punto ad una gara dalla fine del campionato molte persone saranno armati di calcolatrice …Con settembre, dopo la pausa estiva, si ha più voglia di riprendere a gareggiare, il sole piacevole e le giornate più sopportabili rendono ancor più bello gareggiare; immersi nella natura e nel paesaggio che come sappiamo la nostra pista offre.

Alle 7.00 alcune persone erano già in pista a sistemare il modello, ovviamente a motore spento per rispetto del vicinato. Tra una battuta e l’altra, un caffè e una sbirciatina ai modelli, si susseguivano le persone ad occupare i banch,i con l’aria di festa e contentezza per il ritrovato gruppo.

Alle 8.30 ca i concorrenti incominciavano a preparare il proprio modello in pista , alle 9.45 pista chiusa e dopo un caldo ben venuto da parte del Direttivo a tutti i partecipanti, precisando alcune regole e comunicazioni doverose, prendeva parte l’inizio della gara, composta da due batterie F2 e una F1. In evidenza Igor Stamile F2 che dimostrava di essere a posto con il modello e guida, avendo qualche cosa in più sugli altri concorrenti. In F1 è apparso bene Andrea Paissan che con il suo modello nuovo e alla prima gara metteva tutti “in riga” piazzandosi primo dopo le qualifiche.

Alle dodici silenzio motori, per gustare gli ottimi panini alla pasta di lucanica  la musica di sottofondo rendeva la pausa ancor più piacevole e più piacevole mettere mano ai modelli che tra oli e assetti sembra di essere quasi in “bibliotecha” che in pista.

Viene deciso di dare un ora di prove libere per tutti in modo da preparasi bene alla sfida. E’ così alle 14.00 prende inizio la prima finale F2 da 30’, dove purtroppo si vede subito Fasto Bau abbandonare presto la finale, parte bene Stamile, Palumba, Riglione e Pivato. Dopo qualche minuto quasi a metà gara si accusano i primi problemi ai motori, distrazioni e la classifica incomincia a mutarsi dove, Pivato deve cedere il primo posto al velocissimo e regolare Palomba che dimostra di aver preparato bene la macchinina in previsione della difficile finale, imponendo un buon ritmo, senza pericolose distrazioni. Lotta nelle retrovie tra Riglione, Perin, Villa e Feroce per agguantare il podio che vedrà formarsi da Palomba alla sua prima vittoria, Pivato e Stamile che riesce a superare Riglione.

Dopo qualche minuto di doverosa pausa prende inizio la finale F1, parete bene Gottardi Zecchini Gianluca e Gabriele; Paissan partito dalla prima posizione, rimane imbottigliato. Il livello è molto equilibrato e dopo 9’ di gara le posizioni rimangono quasi invariate. Anche in questa finale i problemi iniziano a farsi sentire i Zecchini accusano spente, Paissan che ha dominato tutta la giornata ha dovuto abbandonare per un problema sull’anteriore , problemi non ne ha avuti il regolare e capace Gottardi che riesce a guidare con regolarità senza prendersi inutili rischi dimostrando sicurezza e padronanza del mezzo che si è ottimamente preparato precedentemente. Successivamente il podio verrà occupato da Zecchini Gabriele e Gianluca che nonostante le spente si siono meritatamente guadagnati il podio. Ottima prestazione di Schmid che ha lottato per il podio purtroppo mancato .

In questa  gara si è notato specialmente in F2 il netto miglioramento dei concorrenti partecipanti che hanno impegnato poco i raccoglitori, meravigliandosi della precisione di guida maturata dopo diverse gare fatte.

Dopo il consueto elenco delle classifiche da parte del Direttivo e il ricordo alle due gare successive, la giornata si conclude tra scherzi e brindisi.

Un grazie a tutti voi partecipanti e al Direttivo che come sempre si impegna per dare il meglio e fare divertire il più possibile.

Alla prossima !

Il Presidente

E i Membri del Direttivo

http://www.provatjr.altervista.org/wp-content/plugins/downloads-manager/img/icons/default.gif download: Cronologici 5 gara TJR 2012 (3.21MB)
added: 09/09/2012
clicks: 706
description:

6  prova Campionato TJR Roverè della Luna- 23.09.12


GIAN LUCA ZECCHINI E LEONARDO PIVATO I VINCITORI DEL CAMPIONATO TJR 2012 !!!!

Oggi 23 settembre sulla terra di Roverè della Luna i piloti Gianluca e Leonardo si aggiudicano l’ambito

premio, ed esattamente un nuova macchinina Mugen Off Road !!

Un gara bellissima fin dalla mattina, grande lotta, si sentiva che oggi in base alle posizioni qualcuno avrebbe

gioito e qualcuno un po’ meno … In finale F2, una grande lotta se pur a distanza tra Leonardo Pivato e

Giuseppe Palomba , i quali erano i pretendenti per aggiudicarsi la Mugen. Giuseppe dopo la metà della

stagione ha incominciato ad incrementare le prestazioni migliorandosi sempre più e mettendo un pò

in difficoltà Leonardo. Pivato essendo stato sempre regolare e fin da subito vincente ha incrementato il

margine di vantaggio se pur di poco su Giuseppe. Fausto Bau anche lui fortissimo, causa qualche intoppo di

troppo durante l’anno non ha potuto lottare all’ultima gara per la vittoria finale. Oggi pur partendo un po’

a rilento in finale , ha incominciato pian piano a guadagnare terreno , posizioni facendo una gara regolare

e veloce portandolo alla vittoria su Giuseppe, proprio sulla linea del trasponder a ca 0,400 Decimi l’uno

dall’altro , dopo 30’ di gara ! Grande prova di Davide Perini che per un periodo ,quando Giuseppe era in

testa teneva fuori dalla vittoria finale Leonardo , essendo quest’ultimo oltre il 4° posto e matematicamente

perdente! La regolarità di Perini viene svanita da alcune spente improvvise, come aveva avuto purtroppo

Leonardo. Igor Stamile sempre veloce occupava per lungo tempo la terza posizione , grande prestazione per

Villa che dopo qualche gara si prende una bella soddisfazione occupando il 5° posto !

In finale F1 lotta molto serrata , piloti fortissimi come in F2, parte bene Paissan partito dal 3° posto e

conduce la gara in testa per molto tempo seguito da Di Cecco e sempre più veloce e costante Gottardi,

parte bene anche Divina alla sua prima gara stagionale a Roverè . Al primo rifornimento Paissan cederà il

posto a Di Cecco e Gottardi che rifornirà ogni 10’ ca. Tempi livellati macchinine assettate in modo quasi

perfetto fanno si che non era ammesso fare errori. Gian Luca Zecchini causa problemi dovrà abbandonare ,

mentre il fratello Gabriele se pur molto veloce, commettendo qualche piccolo errore lo facevano arretrare

per poi risalire la classifica e ritirarsi. Regolare e costante Schmid e Signorelli , Stranieri molto veloce

occupava con un modello sistemato a dovere e una guida precisa a volte la 4° posizione, ma un problema lo

ha costretto al ritiro. Buona prestazione di Merzi 4° posto finale e Feroce . Purtroppo i fratelli Pisoni andati

bene in batteria in finale causa qualche distrazione e spenta hanno occupato la parte bassa della classifica .

La premiazione ha conclusa la piacevole giornata.

Non dimentichiamo ovviamente il trofeo Fioroni che verrà spostato di data da comunicare per permettere

di far gareggiare un po’ tutti i piloti impegnati in altri trofei .

Dunque ci vediamo al trofeo Fioroni!

Complimenti ai vincitori del campionato Tjr 2012 e alle persone che passeranno dalla F2 alla F1 per il 2013 !

E… ovviamente a tutti voi che avete lottato !

http://www.provatjr.altervista.org/wp-content/plugins/downloads-manager/img/icons/default.gif download: Cronologici 6 gara TJR 2012 (2.09MB)
added: 24/09/2012
clicks: 723
description: